58
81
Type: 
Playoff
Season: 
2019/2020
Autore: 

Detroit Pistons 58 @ 81 Atlanta Hawks

Recap: 

State Farm Arena, Atlanta. E’ win or go home per gli Hawks di fronte al proprio pubblico. Gara 6 segue una partita incredibile, persa in casa dei Pistons dopo 2 tempi supplementari. Una battaglia degna di questa serie.

 

Atlanta spera nell’apporto del pubblico, nonostante il fattore campo sia stato importante e fondamentale solo nell’epica gara 5.

 

Palla a due ed è subito Brandon Clarke ad aprire le danze con due dunk e un’ottima presenza difensiva. Il prodotto di Gonzaga, dopo i primi due entusiasmanti match, si è perso e ha subito la streak di W dei Pistons. 

Sarà una partita diversa per il rookie come anche per Atlanta, che trova subito punti facili e un vantaggio che, finalmente in questa serie, non viene buttato al vento. 

Riprende da dove aveva lasciato (prima dell’infortunio in gara 5) Tobias Harris, che ne mette 24 in due quarti, immarcabile ad ampi tratti. 

Ai 4 punti di vantaggio al primo quarto se ne aggiungono 12 ulteriori che portano Atlanta avanti di 16 all’intervallo. Incredibile la statistica di 8 stoppate in 20 minuti di gioco per il team di casa. Non ci si guarda più indietro.

Un Powell impreciso in difesa viene sostituito, in marcatura a Beal, da Bledsoe e Ball. E’ la chiave per limitare il talento di St. Louis.

 

Detroit prova a ricucire con qualche fiammata, ma gli Hawks sono attenti a rispondere punto su punto. 

Max vantaggio di +26, la partite finisce con un +23. 

Grande difesa (5 recuperate e 9 stoppate) e ottime percentuali in attacco le semplici chiavi della vittoria.

 

MVP Tobias Harris che dopo l’infortunio in game 5, ne mette 32.

Benissimo Brandon Clarke con 10+11+5

 

Si va a gara 7, atto finale dovuto di una serie che comunque vada è stata divertente

 

Grazie a Leo, ci vediamo in gara 7!

Commenti