104
108
Type: 
Playoff
Season: 
2019/2020
Autore: 

Houston Rockets 104 @ 108 Miami Heat

Recap: 

American Airlines Arena, GARA 1 delle NBA360 Finals, ancora una volta lo scontro vede Teoni e BabyShaq giocarsi l'alloro finale.

 

Un po' di storia per ricordare gli scontri passati. I due GM si son scontrati per ben 4 volte nella serie finale della stagione: coach Teoni l'ha spuntata nei primi due confronti (2007/08 e 2012/13), la storia si è poi ribaltata nel recente passato con le due vittorie (2016/17 e 2017/18) di coach BabyShaq nel quinquennio vincente degli ex Pelicans. Questa serie significa determinare chi tornerà in vantaggio nel computo complessivo.

Impervio il percorso dei campioni in carica, dopo il 4-1 ai Nets infatti sono stati messi a dura prova sia dai rocciosi Hawks (4-2) che dagli stellari Knicks (4-3); per i Rockets più agevole la rincorsa con il 4-0 sulle altre franchigie texane Spurs e Mavs, per poi superare 4-1 (o 4-0? chi lo sa) i sempre competitivi Clippers.

 

Arriviamo alla partita: c'è equilibrio e c'è sempre stato, Harden come sempre guida il fluido attacco ospite e porta anche un +6 poi progressivamente ricucito dall'energia della panchina Heat con Olynyk e Garland sugli scudi. Alti punteggi e Heat che con un 11-0 si portano avanti in maniera finalmente convincente.

Si nota quando Harden è in campo e quando no e con il rientro del Barba finisce la pacchia, controsorpasso Rockets e vantaggio seppur minimo alla metà sul 47-46 di cui 21 son proprio di Harden. Anche il 3/4 continua pari pari, benissimo l'apporto di Burks oltre che della coppia charlottiana Bridges - Washington e così gli ospiti arrivano anche al +7 in apertura dell'ultima frazione, con buona gestione (soprattutto difensiva) della contesa.

Gli Heat ancora una volta rientrano, merito di Williamson, ma sono ancora i Razzi texani a condurre: +5 a 2:00 dalla fine suggellato dal jumper di Harden, basta gestire. E invece no, prima Garland si infila nei pertugi della difesa per due liberi e poi Towns impatta sul 97-97 da tre! Inizia lo spettacolo: Harden segna ancora da tre, incredibile contro la difesa pur onesta di RoCo, ma ancora una volta Towns risponde a 21.3 dalla fine! 100-100! I Rockets possono sbancare, palla a Harden... il Barba si libera da tre ma non va, ma ecco Adams che prende rimbalzo ma non incredibilmente sbaglia l'appoggio!! OVERTIME!

Ancora parità, ancora sorpassi e controsorpassi: si arriva al 104-104, prima Burks, poi Towns, poi Harden, poi Doncic. Ma qui la benzina degli ospiti si conclude tristemente. Saranno solo ferri per il Barba, mentre Doncic trova 4 liberi decisivi che valgono l'1-0 in questa serie che si preannuncia equilibrata e combattutissima!

Grazie Teone, non vedo l'ora di Gara 2!

 

MVP : Luka Doncic con 28 punti, 7 rimbalzi, 9 assist e 7/17 al tiro.